F1, Marchionne: "La Ferrari ha ottime possibilità per vincere il mondiale"

06 Agosto, 2017, 23:23 | Autore: Doriano Lui
  • Borsa: nuovo sprint per Ferrari sul Ftse Mib. A Maranello si guarda a “utility vehicle” per raddoppiare utili?

Nonostante il tonfo di ieri (-3,45%), la Casa del Cavallino resta una delle protagoniste della Borsa degli ultimi tempi. Allo stesso modo anche i guadagni hanno fatto registrare valori record: i ricavi netti ammontano a 920 milioni di euro, con un miglioramento del 13,5% rispetto all'anno scorso; 136 milioni di euro sono invece gli utili netti, quasi il 30% in più dello stesso periodo del 2016.

E i problemi a Maranello, se possiamo chiamarli così, sono tutti in questi ultimi numeri. Sorpresa che ha a che fare con la presunta opportunità per Ferrari di andare alla conquista del mercato dei Suv o crossover.

La Ferrari oltre alla Scuderia oggi fornisce la sua power unit ad Haas e Sauber, ma l'indicazione del Presidente lascia intendere che ci sia l'interessamento della FIA ad aprire un tender per allargare il numero dei team presenti nei GP accettando un paio di candidature se i requisiti minimi saranno rispettati, ma al momento non è ancora uscito nessuno alla scoperto. Ma forse sono sulla buona strada.

Nel paddock del Red Bull Ring si era visto anche Zoran Stefanovic, il serbo che a più riprese ha cercato di trovare spazio in F.1 senza successo: a Motorsport.com aveva dichiarato: "Sto costituendo una squadra di Formula 1 che avrà sede in Italia". In particolare, il piano quinquennale sotto la guida del ceo Sergio Marchionne, che intende ritirarsi nel 2021, punterebbe a superare le consegne oltre il limite autoimposto di 10mila vetture l'anno. "Verso un altro grande anno", commenta la società.

In questa disfida si inseriscono le indiscrezioni di questi giorni di un nuovo modello a quattro porte e quattro posti che assomiglierebbe a un Suv (tipo Porsche Cayenne), ma che a Maranello chiamano Fuv (Ferrari Utility Vehicle) e finirebbe col competere con modelli analoghi messi in cantiere da Lamborghini e Bentley. "Ferrari non deve essere un brand che intimidisce i consumatori".

Raccomandato: