Disney lascia Netflix e lancia una suo servizio streaming

09 Agosto, 2017, 12:36 | Autore: Bianca Mancini
  • Film Streaming Disney dice addio a Netflix per creare il suo servizio online

La società fondata da Walt Disney, che controlla già la rete Abc, realizzerà due canali in streaming. Non sarà però una cosa immediata: per gli utenti le cose cambieranno non prima del 2019. Uno, dal prossimo anno, sarà la versione via cavo del suo canale sportivo ESPN, il secondo, dal 2019, riguarderà tutti i prodotti marchiati Disney, dai classi lungometraggi a cartoni animati ai telefilm più recenti. Il primo costituirà di fatto l'unica piattaforma dove vedere, almeno negli Stati Uniti, pellicole Disney e Pixar come Toy Story 4, il sequel del fortunato Frozen e il live-action movie del Re Leone. Come conseguenza, i titoli Disney verranno tolti dal catalogo Netflix.

Disney vuole buttarsi seriamente nel business dello streaming: è quanto è emerso nelle ultime ore dall'annuncio della casa di Topolino, che ha comunicato che dal 2019 metterà fine al proprio accordo con Netflix.

Raccomandato: