Luca Bizzarri presidente Fondazione Palazzo Ducale

09 Agosto, 2017, 01:16 | Autore: Piera Gizzi
  • Luca Bizzarri a destra insieme alla sua “spalla” Paolo Kessisoglu

"Sarà l'attore Luca Bizzarri il nuovo presidente della Fondazione Palazzo Ducale", si legge in una nota ufficiale della Regione Liguria. Il nome è stato indicato in maniera concorde dal Comune di Genova e dalla Regione Liguria ed è stato comunicato ieri al termine di un incontro nella sede della Regione Liguria a cui hanno preso parte il presidente della Regione Giovanni Toti, l'assessore regionale allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi e il sindaco di Genova Marco Bucci. "Grazie a Luca Bizzarri avremo entrambe e il Ducale a Genova, da domani, sarà un po' più pop e un po' più di tutti" ha detto l'assessora alla cultura Elisa Serafini.

Il professore che, nelle scorse settimane, pareva in corsa per quella poltrona attraverso alcune righe postate su Facebook dapprima scrive che diffida chiunque a metterlo in contrapposizione a qualcun altro per Palazzo Ducale, ma aggiunge pure: "Genova non ha bisogno di me". L'attore comico e presentatore è stato annunciato alla guida della più importante istituzione culturale della città ligure.

Ben diverso, invece, il giudizio del primo cittadino e di diversi esponenti politici genovesi che, come ha commentato il capogruppo dem in Regione Raffaella Paita, ritengono la scelta di Luca Bizzarri più che mai azzeccata: 'E' una persona capace, ha spiegato Paita, che ha l'intelligenza per rinnovare e al tempo stesso far tesoro del buon lavoro svolto da Luca Borzani'.

E di certo Bizzarri, oltre a essere Genovese è anche famoso: volto notissimo della televisione ha partecipato nel corso della sua carriera a numerosissime trasmissioni televisive, tra cui ´Le Iene´ e ´Striscia la Notizia´, sempre in copia con Paolo Kessisoglu.

Luca Bizzarri ha così accettato l'incarico "Che sfida, che onore, mi mangeranno vivo, un sacco di gente godrà se le cose andranno male, accetto". "Lo ha dimostrato con Modigliani e dovremmo essere 'Bizzarri' per cambiare strada", ha scritto il critico. Per questo, Luca Bizzarri si sente pronto per intraprendere questa nuova avventura, 'conscio dei miei limiti e convinto che se nella mia vita mi fossi fermato davanti a "forse questo non lo so mica fare" non avrei fatto nulla delle cose che ho fatto e che mi hanno portato fino a qui'.

Raccomandato: