WhatsApp, a breve l'aggiornamento che attiverà i pagamenti tramite chat

10 Agosto, 2017, 18:04 | Autore: Piera Gizzi
  • WhatsApp Stato, testo colorato al posto della foto

Tuttavia, le sue impostazioni di privacy generano malessere tra molti utenti, in maniera particolare le funzioni di conferma della lettura, all'ultimo orario d'accesso dell'utente all'applicazione e all'informazione dello stato online, che non permette di passare inosservati dinnanzi a messaggi o contatti poco graditi.

Attualmente i WhatsApp Photo Filters per smartphone Android sono stati avvistati solo all'interno della versione Beta, quindi non sull'app disponibile per il download tramite Google Play Store. La possibilità di aggiungere i filtri alle foto.

Ormai il metodo più facile e veloce per inviare foto e contenuti ai nostri amici è proprio WhatsApp.

Quando apriremo una chat ed andremo ad inviare una fotografia ad un contatto si aprirà una nuova finestrella che permetterà di applicare una serie di filtri all'immagine. Per proporre questa strategia agli investitori e alle società però Mark Zuckerberg sta prendendo molto tempo perché si tratterebbe di una mossa che potrebbe essere rischiosa in termini di accettabilità da parte dell'utenza. Finora, per dare un tocco diverso ai propri scatti, si era costretti ad avvalersi di servizi terzi, ma a partire dall'aggiornamento beta 2.17.297 di WhatsApp, la situazione vi risulterà parecchio agevolata, con l'offerta di cinque diversi filtri (bianco e nero con quello denominato Film, od il palaroid con Cool). Oltre a WhatsApp Payments, il nuovo sistema di pagamento che con buona probabilità sarà rilasciato a livello globale entro la fine dell'anno, in Rete un gruppo di utenti che ha avuto modo di testare la versione 2.17.297 beta di WhatsApp per Android ha scoperto l'introduzione dei filtri per le foto.

Raccomandato: