Tragedia in mare. Un ragazzo muore annegato. Coppia trascinata dalle onde

11 Agosto, 2017, 22:22 | Autore: Santina Resta
  • Tragedia in mare a Sorrento: muore annegato 31enne di Somma Vesuviana, grave la fidanzata

La tragica fatalità si sarebbe consumata nelle acque a Sorrento tra la Solara e la Pignatella.

Negli stabilimenti balneari, compreso quello della Solara, sventola la bandiera rossa in segno di pericolo. I due sono stati avvistati da altri bagnanti, che hanno dato i l'allarme.

I sanitari intervenuti sono invece riusciti a rianimare la ragazza, una 30enne, che adesso si trova in ospedale in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

Nel tratto di mare sono giunti gli uomini della Capitaneria di porto di Sorrento guidati dal primo luogotenente Enrico Staiano, ed alcune imbarcazioni che erano nelle vicinanze. Navarro e la fidanzata sono stati recuperati in mare e trasportati sulla spiaggia di Puolo, dove ad attenderli c'era un'ambulanza del 118.

La donna è stata rianimata, mentre per l'uomo non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche un elicottero della Guardia Costiera, impegnato in attività di pattugliamento nel golfo di Napoli ma subito dirottato in penisola sorrentina.

Tragedia in mare questa mattina nel comune di Massalubrense. In vacanza in Cilento, l'uomo - secondo le prime indiscrezioni - ha sfidato le onde portare in salvo la bimba che non riusciva a rientrare a riv: Nel tentativo di salvataggio è andato in difficoltà, perdendo poi la vita. Gli uomini della Capitaneria di porto hanno recuperato e trasportato la coppia sulla terraferma. Aveva appena diciotto anni la ragazza annegata nelle acque di Citara. La giovanissima è morta sotto gli occhi terrorizzati delle sue due amiche con le quali si trovava a Ischia in vacanza.

Raccomandato: