Casa » Sport

Finisce con un infortunio l'ultima gara di Usain Bolt

13 Agosto, 2017, 05:49 | Autore: Eufebio Giannola
  • Atletica, Mondiali Londra 2017: Usain Bolt si fa male durante la staffetta 4X100 (VIDEO)

L'ultima recita di Usain Bolt è stata ben lontana dal 20esimo oro inseguito dall'asso giamaicano: non solo non sono arrivate le medaglie ai Mondiali di atletica di Londra, ma un infortunio alla coscia sinistra ha letteralmente messo in ginocchio il velocista.

Pochissima Italia nella penultima giornata dei Mondiali di Londra: la 4×400 azzurra esce in batteria col 9° tempo, giornata contraddistinta dall'infortunio di Usain Bolt. Lo sprinter giamaicano, alla sua ultima gara prima del ritiro, si è fatto male nel rettilineo d'arrivo durante la finale della staffetta 4x100 maschile al Mondiale di atletica in svolgimento a Londra. Poi ci sono i caraibici di Bolt, non classificati nella griglia finale a causa del clamoroso infortunio che ha steso il campione sul viale del tramonto, evidentemente abbandonato anche dalla buona sorte oltre che dalla condizione dei giorni migliori.

Vince invece l'etiope Edris, Farah è argento davanti a Chelimo e anche lui (come Bolt) non corona al meglio l'ultima gara in corsia (si vocifera di un passaggio alla maratona): ottimo risultato, invece, per l'australiana Pearson, che trionfa nei 100 ostacoli femminili precedendo l'americana Nelson e la tedesca Dutkiewicz.

Per quanto riguarda la finale del salto in alto femminile, la medaglia d'oro è andata a Maria Lasitskene, capace di saltare 2,03 metri. Medaglia di bronzo per la polacca Kamila Licwinko (1,99 metri).

Raccomandato: