Casa » Sport

Negano minuto di silenzio ai Mondiali master di Budapest. Il nuotatore spagnolo si ribella e resta immobile per protesta

21 Agosto, 2017, 13:56 | Autore: Eufebio Giannola
  • Negano il minuto di silenzio il nuotatore lo osserva da solo

Voleva ricordare le vittime dell' attentato di Barcellona prima di iniziare una gara, ma il Comitato non lo ha accontentato per mancanza di tempo.

Come? Rimanendo impassibile sul blocco di partenza nonostante lo start, osservando da solo quel minuto di silenzio richiesto per i propri connazionali. Fernando Alvarez, campione spagnolo, ha voluto raccontare ai media che lo hanno intervistato il perché del suo comportamento. "Mi hanno detto che non si poteva perdere neanche un minuto, e io me lo sono preso da solo: certe cose valgono di più di qualsiasi medaglia d'oro".

Raccomandato: