Maltempo: diversi morti in Toscana

12 Settembre, 2017, 19:49 | Autore: Santina Resta
  • Maltempo: diversi morti in Toscana

Come reso noto dai Vigili del fuoco che dall'alba di oggi sono impegnati nelle operazioni di soccorso, quattro persone sono state ritrovate senza vita a Livorno in uno scantinato allagato. Le vittime sono una bambina, i genitori e il nonno: i quattro si trovavano nel seminterrato della loro villetta in via Sauro e non hanno avuto possibilità di salvarsi.

Al numero delle vittime si aggiunge purtroppo un automobilista che, durante la violenta bomba d'acqua, si trovava all'interno della sua automobile ed è stato travolto dal fango, morendo subito dopo.

Il sindaco non nasconde che l'emergenza che sta devastando la città di Livorno, era una situazione che andava prevista: "Dobbiamo smettere di gestire le situazioni per emergenze invece dobbiamo porci su un piano di prevenzione. Abbiamo chiesto lo stato di calamità e in questi minuti stanno arrivando in città 100 uomini della protezione civile regionale, e non solo" ha detto il sindaco Nogarin al termine del nuovo briefing operativo dell'Unità di crisi che sta gestendo l'emergenza dopo il nubifragio di questa notte. Secondo il Sindaco la situazione è molto problematica, critica.

Rossi, ieri sera, ha spiegato di aver parlato col premier Paolo Gentiloni, "che ha dato la disponibilità del governo ad intervenire per Livorno", col ministro dell'ambiente Gian Luca Galletti, e con il capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli. I treni a lunga percorrenza sono stati deviati via Firenze-Pisa. Sono stati allertati i soccorsi da tutta Italia. Era appesa da più di mezz'ora su un canneto vicino alla sua abitazione. Si tratta di una donna, di 34 anni, e di un uomo.

A Quercianella, nel livornese, è stato evacuato un campeggio. Quello che è accaduto ieri con la concentrazione in poche ore di oltre 200 millimetri di pioggia, però, "non è una situazione straordinaria, ma che si ripete". Continuano intanto le ricerche di un altro disperso, Gianfranco Tampucci, che viveva in via D'Alò. Decine gli interventi dei vigili del fuoco in provincia di Varese a causa di alberi caduti e allagamenti dovuti ai temporali. Sulle coste della Toscana morti e dispersi.

Raccomandato: