Casa » Sport

Allegri, non possiamo copiare il Barça

16 Settembre, 2017, 16:19 | Autore: Eufebio Giannola
  • Juve tris di impegni per segnare la prima parte di campionato

Dal mondo del calcio arriva però un altro bell'esempio di cosa sia la solidarietà nei momenti del bisogno: la Polisportiva P. Carli Salviano Calcio ha infatti voluto ringraziare pubblicamente tramite un post sulla pagina Facebook ufficiale il mister della Juventus Massimiliano Allegri che ha dato il suo massimo aiuto in questo periodo difficile. Di solito, siamo noi che tiriamo qualche giacchetta, per vedere di recuperare risorse e finanze per la nostra società, composta esclusivamente da gente che lo fa per passione e a "zero euri", invece Massimiliano, ci ha cercato personalmente e dopo nemmeno un giorno ha mandando Paolo, un suo uomo di fiducia, a capire com'era la situazione, insieme ad Amerigo Lessi, un salvianese di quelli con il bollino. Per Allegri a sorpresa si può riprendere anche dal Camp Nou, anche se solo dal primo tempo: "Abbiamo fatto un bellissimo primo tempo ma subendo un gol ingenuo nell'ultima azione dei primi 45 minuti". Non c'è stata presunzione, ci siamo scoraggiati dopo il gol del vantaggio ed è normale che se concedi tutti quegli spazi poi prendi gol.

Avanti con il Pipita, dunque, con Dybala e Mandzukic (al rientro come Chiellini), mentre a completare il tridente alle spalle di Gonzalo ci sarà Cuadrado. Assente nelle gare che contano? Affronteremo un Sassuolo che gioca bene, che ha giocatori di qualità e che ha bisogno di punti. L'esclusione dalla Nazionale deve essere un grande stimolo e deve ripetere l'annata dell'anno scorso, migliorandosi. Abbiamo preso tre gol da ripartenze. Lui come la squadra. Sta facendo bene e come tutta la squadra ha fatto bene nel primo tempo. L'anno scorso ha giocato bene con il Barcellona ai quarti e ha segnato in semifinale con il Monaco. Howedes torna lunedì, stiamo crescendo fisicamente e domani si apre un ciclo di tre partite importanti per il campionato. Alex Sandro? Anche lui a Barcellona ha fatto meglio e nel secondo ha fatto meno bene, come gli altri. Martedì ha fatto un buon primo tempo e nel secondo tempo non abbiamo giocato da squadra. "Nessuno è al top della condizione ora, bisogna continuare a lavorare".

Raccomandato: