Casa » Sport

Milan, retrocede Cutrone: Kalinic e Andrè Silva scalano le gerarchie

16 Settembre, 2017, 14:02 | Autore: Eufebio Giannola
  • New Milan Brain           schedule15 settembre 2017 12:25    
                                
   trending_up        40.01

Dopo l'abbuffata di gol nel preliminare e nel playoff, anche nella prima sfida del girone l'undici di Montella ha dilagato e riscattato l'opaca prova contro la Lazio. Che poi parliamoci chiaro, parlare male di un centravanti di appena 21 anni che ha appena segnato una tripletta nella sua gara d'esordio in Europa League ha qualcosa di tafazziano, quindi neppure il popolare telecronista di Sky arriverà a tanto, ma le sue parole, datate 12 settembre 2012 riecheggiano cupe nella testa e nei cuori dei tifosi milanisti: "Non mi piace Andrè Silva - diceva Caressa neppure una settimana fa -". Mentre per il direttore sportivo la domanda riguarda il mancato acquisto di Andrea Belotti nonostante la cifra stanziata per rifondare la squadra. Con questo assetto si riesce sicuramente ad incutere maggior "timore" all'avversario, riesci ad iniziare un pressing alto ed efficace, rendendo difficile l'impostazione da dietro agli avversari, ma soprattutto raddoppi la pericolosità in fase offensiva. Un destro di collo pieno, di prima che dritto per dritto si va ad infilare all'incrocio dei pali lontano, dove il portiere dell'Austria Vienna non può davvero nulla.

Nel 3-5-2 dell'Aeroplanino, Hakan Calhanoglu è stato insieme a André Silva il migliore in campo. Per il tecnico campano infatti Cutrone e André Silva potrebbero tranquillamente giocare assieme senza correre il rischio di pestarsi i piedi, così come l'ex Primavera con Kalinic o Suso nel ruolo di seconda punta. Blindato il risultato, Montella cambia Kessie e Kalinic con Bonaventura e Suso. Siamo entrato in campo e abbiamo chiuso subito con un 3-0 nel primo tempo, non potevamo non vincere. Montella sorride, applaude e dà fondo al suo turnover: fuori Romagnoli, dentro Musacchio per l'ultimo spicchio di gara. Ecco l'esito finale della prima partita di Europa League per i rossoneri che hanno iniziato questa sera alle 19 la loro nuova avventura europea.

Raccomandato: