Casa » Sport

Spalletti, messaggio all'Inter: "Icardi, serve la massima clausola possibile. Look biondo? Dico..."

16 Settembre, 2017, 19:37 | Autore: Eufebio Giannola
  • Inter, Spalletti assicura: D'Ambrosio e Dalbert recuperati per Bologna

Queste le dichiarazioni di Luciano Spalletti nel post partita di Crotone-Inter, match valevole per la quarta giornata del campionato di Serie A 2017-18. Tre punti conquistati - seppur con diverse difficoltà - anche sull'ostico campo del Crotone: a firmare il 2-0 dello Scida Milan Skriniar e Ivan Perisic, decisivi nel finale di gara.

"E' stata una squadra accesa dal primo al 90′". Questa adattabilità è sintomo di crescita, dal punto di vista della mentalità siamo migliorati e nella ripresa abbiamo giocato una buona partita. Loro sono abituati a giocare sporco, hanno Budimir che fa questo mestiere alla perfezione. Perisic? Le squadre che vogliono fare risultato ragionano come lui. Anche a Crotone Icardi e compagni hanno dimostrato di avere la personalità di vincere determinate partite anche senza convincere del tutto. All'inizio provavamo a costruire per sfruttare l'uomo in più a centrocampo, i terzini dovevano andare più alti degli esterni. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, ma non ci impressiona. "Siamo stati reattivi in tutte letture e questa è la maggior crescita che sta facendo la squadra". Icardi? Lo abbiamo cercato poco nel primo tempo forzando la costruzione però se qualche volta gliela butti dietro le spalle della linea difensiva costringendoli a correre all'indietro diventa un vantaggio, è chiaro che quando si costruisce e loro ti vengono a pressare anche Mauro deve venire a metà strada abbassandosi per aiutare; come linea difensiva difficilmente trovi lo spazio alle loro spalle. "Lui deve abbassarsi un po' perché in questo modo si può trovare un altro giocatore tra le linee", le parole del tecnico toscano. Inter del futuro? Abbiamo già creato dei problemi alla Primavera di Stefano (Vecchi, ndr) perché gli abbiamo tolto Vanheusden che era il leader della difesa che si allena stabilmente con noi.

Raccomandato: