Uccisa a coltellate dopo un litigio

16 Settembre, 2017, 06:20 | Autore: Santina Resta
  • Tragedia a Casale. Donna uccisa a coltellate dall'ex convivente

Uccisa dall'ex marito per gelosia e per delle bollette da pagare. Venerdì pomeriggio si recata a casa del suo ex compagno albanese, Kujtim Hasanaj, per chiedere conto di alcuni mancati pagamenti. Questo è quanto è stato trovato dai Carabinieri di Balzola durante la perquisizione a Stefano Drochi, 37enne del paese che è stato arrestato in flagranza di reato per produzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo le prime informazioni alle origini del litigio sfociato in un omicidio ci sarebbero motivi economici e passionali. Le urla della vittima sono state sentite nella vicina sede della Protezione civile, dove si stava svolgendo un corso di aggiornamento per vigili urbani. Finalmente, in tarda serata i militari hanno visto avvicinarsi il 37enne, che è stato bloccato ed al termine delle perquisizioni e degli ulteriori accertamenti del caso, è stato arrestato e, espletate le formalità di rito, e portato in carcere a Vercelli, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno fermato l'uomo all'interno dell'appartamento, con ancora in mano il coltello da cucina utilizzato per colpire la donna. "Non facciamo ancora abbastanza, soprattutto nell'accompagnamento a una cultura del rispetto fra i sessi", ha commentato l'assessore alle Pari opportunità della Regione Piemonte, Monica Cerutti.

Raccomandato: