Casa » Sport

Allegri "costretto" a difendere Higuain

17 Settembre, 2017, 15:47 | Autore: Eufebio Giannola
  • Domenico Berardi Sassuolo

Domenico Berardi sarà il grande assente della sfida a mezzogiorno. 13 gol segnati dai bianconeri in quattro gare che grazie alla Joya continuano a segnare molto: al 16' Dybala ha portato in vantaggio la Juve e nella ripresa si è ripetuto prima sull'assist di Cuadrado e poi trasformando in maniera perfetta un calcio di punizione e cancellando il gol di Politano che aveva cercato di accorciare le distanze.

Giorgio Chiellini nella giornata di lunedì ha ripreso gli allenamenti con i suoi compagni, anche se poi non è stato convocato per la trasferta iberica. Però i neroverdi non perdono al Mapei Stadium da inizio aprile: due vittorie e tre pareggi il bilancio degli ultimi cinque match giocati. L'assist è di Cuadrado che ha appoggiato sempre centralmente per il numero 10 bianconero che ha siglato il suo secondo goal della partita. "Quando si inizia non si trova immediatamente la condizione, ma adesso tutti noi stiamo raggiungendo ottimi livelli, lavorando con determinazione e al massimo", assicura il giocatore, che contro il Sassuolo vuole una maglia da titolare. Dybala non è stanco, domani gioca.

L'ultimo gol di Federico Bernaredeschi in Serie A è arrivato contro il Sassuolo nello scorso maggio. "E' difficile difendere a campo aperto contro questi calciatori". Gli indizi non sono positivi: l'attaccante calabrese rischia di saltare un'altra volta il match più atteso, quello del Mapei contro la Vecchia Signora. Per i bianconeri, dunque, è tempo di pensare al campionato e di focalizzarsi alla prima di tre gare ravvicinate di #Serie A.

Stefano Sensi è il più giovane centrocampista italiano ad essere andato a segno in questo campionato.

Allegri ha vinto quattro dei sette precedenti con il Sassuolo in Serie A; Si affrontano l'allenatore con la più alta media punti (Allegri, 1.95) e quello con la più bassa (Bucchi, 0.14) tra i 20 attualmente in A.

Raccomandato: