Casa » Sport

Juventus Fiorentina, pre match: turn over bianconero. Novità per i viola

19 Settembre, 2017, 14:20 | Autore: Eufebio Giannola
  • Juventus Fiorentina: probabili formazioni, dove vedere la partita in ...

Possiamo consigliarvi, quindi, o la vittoria della Juventus, oppure il pareggio, dato che ancora le due squadre non hanno mai pareggiato. Dall'altra c'è Biraghi, difensore toscano, che risponde: "Non andiamo a Torino già battuti". Federico finora ha giocato in modo positivo con una crescita costante: buono sia in fase di possesso sia di non possesso. Deve abituarsi, alla Juve per conquistare lo spazio. Qualcosa cambierò sicuramente domani, l'unico che la momento cambia è Szczesny: Buffon riposa. La cosa che noi dobbiamo migliorare è la gestione della partita. L'importante è che la squadra, anche quando ci sono i cambi, resti concentrata. Scontri diretti? L'importante è vincere le partite con le medio-piccole, perchè son punti importanti, poi negli scontri può succedere di tutto. "Chiellini domani potrebbe riposare". "Khedira sta progredendo, penso ci vorranno dieci giorni per rivederlo con la squadra".

Sui numeri di questa Juve: "Ogni anno è diverso da quello precedente ed è difficile spiegare certi numeri: a livello offensivo stiamo creando e facendo numeri importanti, in difesa per quanto riguarda campionato siamo migliori dello scorso anno". A sinistra, invece, Asamoah farà rifiatare Alex Sandro che ha giocato 90' sia contro il Barcellona che contro il Sassuolo. "Potrà giocare anche Howedes, non dall'inizio, o Sturaro, che a Barcellona in quel ruolo ha fatto bene". Deve rimanere tranquillo, non so se domani giocherà o meno, non ho deciso niente. Formule magiche non ne ho, metto in campo giocatori in base alle caratteristiche. Ma Howedes è tornato da un giorno ad allenarsi con la squadra e sono curioso di provarlo in quella zona, anche se per domani è presto. "È una variabile positiva per la stagione".

La Juventus sin qui ha solo saputo vincere.

FIORENTINA - "Gran lavoro, ben organizzata e ben allenata". Bernardeschi può partire dall'inizio, ma in questo momento i cambi restano determinanti altrimenti rischio di bruciare i calciatori.

MATUIDI - "E' un giocatore di livello internazionale che ha giocato sempre con tutti gli allenatori che ha avuto. Una palla giocato alla Juventus pesa di più delle altre".

Raccomandato: