Morte di Glora Pompili, i Carabinieri di Latina arrestano due persone

19 Settembre, 2017, 14:26 | Autore: Santina Resta
  • Latina, costretta a prostituirsi e uccisa di botte in strada: arrestati gli assassini di Gloria

Dopo quasi un mese dalla sua morte, scattano i primi arresti per i presunti assassini di Gloria Pompili, la giovane donna di Frosinone morta la notte del 23 agosto a Prossedi, in provincia di Latina. Avevano paura che parlasse, raccontasse al mondo la sua disperata situazione, accettata forse solo perché c'erano due creature da crescere.

E così, con l'accusa di omicidio volontario sono stati arrestati dai carabinieri il cognato egiziano e la cugina, compagna dell'uomo. Gloria, è morta a causa di difficoltà respiratorie, dopo essere stata massacrata di botte. I particolari dell'operazione saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà presso la Procura di Latina alle ore 11.00 odierne.

Raccomandato: