San Gennaro 2017, attesa per lo scioglimento del sangue in Duomo

19 Settembre, 2017, 12:21 | Autore: Bianca Mancini
  • Cimiteri chiusi il giorno di San Gennaro ecco il motivo

Che, alle 10.05, ha annunciato che il sangue si è sciolto e che dunque il miracolo di San Gennaro si è ripetuto.

Napoli, 19 set. (askanews) - Non era semplicemente sciolto, ma quasi "ribolliva" il sangue di San Gennaro racchiuso nell'ampolla che il Cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, ha tolto dalla cassaforte della Cappella del tesoro del santo Patrono di Napoli alle 10 in punto. Il Patrono di Napoli di sicuro non deluderà i suoi fedeli, che pregheranno interrottamente finché il sangue non si scioglie Duomo di Napoli.

Come da tradizione è stato sventolato un fazzoletto bianco da parte di un membro della Deputazione di San Gennaro. "Grazie al Signore che ha manifestato ancora una volta la sua bontà".

L'annuncio è stato dato prima della celebrazione eucaristica. Tra le misure previste dal comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza sono stati installati i blocchi di new jersey, posizionati in maniera alternata, lungo tutto il percorso che porta al Duomo. Presente in chiesa anche il questore di Napoli, De Iesu. Il miracolo avviene tre volte l'anno: a settembre, nel giorno appunto di San Gennaro, nel sabato che precede la prima domenica di maggio e a dicembre.

Gli appuntamenti organizzati dal Comune di Napoli e dalla Regione Campania rientrano nel programma "Napolinfest - Naviganti, Eroi, Poeti e Santi della Città" pevedono una serie di spettacoli, cultura e concerti partiti l'11 settembre e si concluderanno il 7 ottobre.

Raccomandato: