Casa » Sport

Vigorito: "Baroni ha la mia fiducia". Domani la Roma record d'incasso

19 Settembre, 2017, 12:21 | Autore: Eufebio Giannola
  • Napoli-Benevento conferenza stampa di Marco Baroni

Intervenuto a La Domenica Sportiva, Oreste Vigorito, patron del Benevento, ha rilasciato alcune dichiarazione nella serata di ieri, dopo il match e la batosta subita dal Napoli. C'è stato un cocktail perfetto fatto dal barman Sarri ad influire sulla gara: "una formazione perfetta, noi non siamo il Real Madrid o lo Shakhtar".

"Noi abbiamo il dovere di salvarci, il Napoli ha il dovere di provarci per il titolo, è una squadra di vertice con una grande organizzazione tecnico-tattica, bisogna vedere se riesce a colmare il gap con la Juve, i torinesi sono nati per vincere mentre noi "anche" per vincere, dobbiamo togliere questo anche". La squadra di Napoli non era la stessa vista contro il Torino.

Vigorito rivela che "l'allenatore ha fatto una riunione con i calciatori per avere qualche spiegazione". Avrei preferito perdere restando in piedi, ma ci siamo ritrovati opposti ad una squadra di livello mondiale, che gioca un gran calcio e per di più anche vogliosa di riscattare la sconfitta in Champions. No, ho preso sei palloni e penso che bastino!

La differenza tra le grandi e le piccole in serie A? La fiducia non viene mai meno improvvisamente, questa è una cosa da sciocchi. "De Zerbi? Le voci nascono per vendere i giornali, ognuno fa il suo mestiere, io non ho mai pensato di cambiare tecnico, speriamo di riuscire a sbloccarci con la Roma". Benevento-Roma? Contro la Roma dei Conti un Baroni potrebbe anche suonare dorgoglio. Avevamo qualche assenza e il mister ha deciso di fare turnover per via delle partite ravvicinate che dovremo affrontare. Se togliamo questa partita, che era preventivabile, nelle altre per tutti siamo stati equilibrati in campo e pericolosi.

Raccomandato: