Tumori: Lilt, campagna Nastro Rosa contro cancro al seno

30 Settembre, 2017, 19:21 | Autore: Fausta Monteleone
  • Monselice: CAMPAGNA NASTRO ROSA AIRC – 1 OTTOBRE 2017

Perché l'ultimo miglio è sempre il più difficile e c'è bisogno dell'impegno di tutti.

La campagna, che è giunta alla sua 25esima edizione e si svolgerà per l'intero mese di ottobre in contemporanea con più di 70 paesi nel mondo, sarà aperta ufficialmente domani 1 ottobre con una cerimonia in programma a partire dalle 9.30 presso la sala consiliare del Comune di Terracina che raccoglie il testimone da Roccagorga, Sabaudia e Gaeta che hanno ospitato l'evento negli anni precedenti.

Il tumore al seno colpisce ogni anno in Italia oltre 50 mila donne, ma grazie al progresso della ricerca l'85,5 per cento delle donne colpite sopravvive, a cinque anni dalla diagnosi. E' da questi numeri che parte la campagna dell'Airc per promuovere la prevenzione dei tumori alla mammella al fine di poter raggiungere il 100% della sopravvivenza. È questo un momento critico nella vita di ognuna di loro, uno spartiacque che improvvisamente segna un confine fra un "prima" e un "dopo" fatto di paure, speranza e coraggio.

La diagnosi precoce del tumore al seno è oggi una delle armi più potenti per sconfiggere la malattia, prendendola in tempo.

Nel 1992 troppe donne morivano di tumore al seno ed erano ancora in pochi a parlarne: Evelyn H. Lauder ebbe la straordinaria intuizione di creare un simbolo, il Nastro Rosa, da indossare con orgoglio per aumentare conoscenza e consapevolezza e per contribuire a sostenere la ricerca scientifica e la formazione medica per questa patologia.

Sarà presto illuminato di rosa Palazzo Cavarretta, sede del Consiglio comunale.

Madrina della campagna è l'attrice Alessandra Mastronardi.

Raccomandato: