Spinaci allucinogeni surgelati Bonduelle via dai negozi

04 Ottobre, 2017, 14:54 | Autore: Fausta Monteleone
  • Spinaci con la mandragora Ritirato lotto di surgelati

Visitati accuratamente dal personale medico, che ha vagliato anche l'ultimo pasto fatto dai soggetti, la diagnosi è stata chiara: l'intera famiglia ricoverata sarebbe stata colpita da un'intossicazione alimentare.

Una conclusione a cui è giunto il Centro antiveleni dell'ospedale Niguarda dopo che, lo scorso 30 settembre, un'intera famiglia si è rivolta al Fatebenefratelli di Milano in stato di confusione mentale e amnesia. Anche perchè la spiegazione è quasi surreale: avrebbero mangiato spinaci surgelati di un'importante marca venduti in un supermercato altrettanto noto mischiati con foglie di mandragora, pianta velenosa che crea allucinazioni. Il 5 settembre un altro uomo è stato ricoverato per lo stesso motivo, sempre a Milano.

Il dipartimento di Scienze farmacologiche e biomolecolari dell'Università Statale sta eseguendo le specifiche analisi morfobotaniche e tossicologiche sui campioni di spinaci surgelati. I sintomi dell'intossicazione da mandragora sono confusione mentale, vertigini, nausea, diarrea e malessere generale. "Per entrambi i casi sono state esperite le consuete procedure di sequestro dei lotti interessati e di richiamo delle relative forniture, con la piena collaborazione delle rispettive aziende di distribuzione al dettaglio e di produzione/commercializzazione - si legge nel report dell'Ats -". I prodotti in questione, dunque, non devono essere consumati, ma riportati al punto vendita.

Le confezioni che sono state tolte dal commercio appartengono al lotto numero 15986504-7222 45M63 08:29, con scadenza agosto 2019.

Questo articolo ha ricevuto commenti!

Raccomandato: