Crocetta rinuncia al Megafono? Pronta la Lista Micari

06 Ottobre, 2017, 17:02 | Autore: Santina Resta
  • Crocetta rinuncia al Megafono? Pronta la Lista Micari

Si lavora anche sui nominativi per mantenere gli equilibri di coalizione nelle liste a supporto di Micari: nella lista del presidente ci dovrebbero essere oltre agli esponenti del Megafono, anche candidati provenienti dalle liste Link e Sinistra siciliana e alcuni dirigenti dem che hanno già il via libera dal partito.

Alla domanda se la fusione per incorporazione della lista del Megafono con quella di Arcipelago Sicilia fosse riuscita Micari ha risposto: "Non è una fusione per incorporazione". "In questo listino troviamo "saltafossi" che hanno votato e sostenuto il governo di Rosario Crocetta per cinque anni e poi pochi giorni prima delle elezioni cambiano idea".

In vista delle regionali, proseguono, senza sosta, le trattative per la "lista Micari", a sostegno del rettore dell'Università degli Studi di Palermo, anche lui nella rosa dei candidati alla presidenza di Palazzo d'Orleans.

"Siamo una coalizione vera che sta portando avanti il proprio progetto". Al centro del vertice il nodo della formazione delle liste, a meno di 24 ore dalla scadenza dei termini per la presentazione.

L'accantonamento del simbolo del Megafono permetterebbe quindi al PD di rimpolpare, con i crocettiani, le fila delle altre liste rimaste a corto di nomi, dopo le difficoltà, su tutte quelle della lista Arcipelago Sicilia che fa capo al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, riscontrate nel mettere insieme un numero congruo di candidati nel resto dell'isola; un esempio su tutti a Catania, dove al momento non sarebbero più di tre gli orlandiani arruolabili. All'incontro di oggi ha partecipato Fabrizio Micari, candidato governatore, mentre non c'era Leoluca Orlando.

Raccomandato: