Netflix: dal 9 ottobre aumento dei prezzi per piani Standard e Premium

06 Ottobre, 2017, 17:37 | Autore: Doriano Lui
  • Netflix rincara gli abbonamenti

Sulla scia di un crescendo di successi che dagli Stati Uniti si è portato anche qui da noi in Europa ormai da un biennio, Netflix propone una leggera rimodulazione sul costo degli abbonamenti Standard e Premium, mantenendo invece una linearità di listino nei confronti di tutti quegli utenti che hanno optato per il piano base concesso anche in Italia ad un costo di €7.99 su base mensile.

In particolare, gli utenti Standard, vale a dire coloro che possono usufruire del servizio su due dispositivi diversi, vedranno un aumento di un euro sulla tariffa attuale, che passerà da 9,99€ a 10,99€, mentre il pacchetto Premium, cioè l'utenza su 4 dispositivi, passerà da 11,99€ a 13,99€, con un aumento di due euro.

Netflix giustifica questi aumenti di prezzo con l'aggiunta di contenuti esclusivi come serie tv e film e un catalogo sempre maggiore (negli ultimi 2 anni, specifica l'azienda, il numero di titoli disponibili in Italia è aumentato del 207%) e con l'introduzione di nuove funzionalità che permettono agli utenti di trovare i propri contenuti più facilmente.

Era da tempo che si parlava di un aumento, ora giunge la conferma: la società di streaming statunitense ha annunciato l'incremento di prezzi globale, Italia compresa, delle sue proposte di abbonamento.

Gli abbonati al piano Basic, quello da 7,99 dollari al mese, non subiranno alcun aumento. Lasciamo a voi l'onere di rispondere o di soprassedere in merito. Il rincaro colpirà sia i nuovi abbonati che i vecchi abbonati, ed entrerà in vigore dal 9 ottobre 2017.

Una rimodulazione tutt'altro che traumatica.

Raccomandato: