Nobel per la Pace a 'Ican': l'organizzazione contro le armi nucleari

06 Ottobre, 2017, 13:06 | Autore: Santina Resta
  • In arrivo il nome del nuovo Premio Nobel Letteratura 2017

L'organizzazione Ican, abbreviazione per la International Campaign to Abolish Nuclear Weapons, è stata insignita del Premio Nobel per la Pace 2017.

"Sono onorata, è un onore immenso difficile da descrive: è un premio importantissimo per coloro che lavorano dal 1945 alla lotta contro le armi nucleari, un tributo ai sopravissuti di Hiroshima e anche alle vittime dei test nucleari che ancora si fanno" le prime parole di Beatrice Fihn, direttore esecutivo di Ican. Nella sua motivazione, il comitato norvegese ha rimarcato che l'Ican ha conferito "nell'ultimo anno una nuova direzione e un nuovo vigore agli sforzi per raggiungere un mondo senza armi nucleari". L'ICAN è un organizzazione non-profit che raccoglie 406 organizzazioni partner in 101 Paesi.

Il Comitato ha rivolto un appello agli Stati perché "si avviino negoziati rivolto alla graduale eliminazione dal mondo delle 15mila armi nucleari".

Rispettate dunque le previsioni della vigilia, che volevano una scelta molto cauta per quello che viene visto come il premio più politico dei selezionatori dei Nobel, nonché una risposta alle recenti polemiche che hanno investito il premio per la Pace.

Raccomandato: