Ventura: "Ora bisogna recuperare le energie"

08 Ottobre, 2017, 00:50 | Autore: Doriano Lui
  • Italia-Macedonia Chiellini “Playoff la normalità ci vorrà grande concentrazione”

Ma le consultazioni non sono finite qui: il commissario tecnico ha avuto un lungo incontro con i senatori della squadra, a cui ha chiesto di diventare ancora più trascinatori. Invece allo Stadio Olimpico "Grande Torino", oltre al pari, sono arrivati anche i fischi del pubblico, delusi dalla prova negativa degli azzurri che dopo essersi portati in vantaggio in Chiellini non hanno saputo chiudere la gara facendosi rimontare dagli avversari.

I giocatori dunque si sono riuniti privatamente senza Ventura e gli altri componenti dello staff e hanno discusso della situazione poco prima di iniziare l'allenamento. Gli azzurri, dopo il deludente pareggio con la Macedonia, si sono confrontati oggi negli spogliatoi del Filadelfia: un faccia a faccia, annunciato subito dopo la partita da Buffon, al quale non ha preso parte Gian Piero Ventura e il suo staff, comunque al corrente e d'accordo con la decisione dei giocatori.

La notizia arriva da Sky che riporta come, prima della seduta pomeridiana, i giocatori della Nazionale si siano riuniti per chiarirsi le idee dopo la brutta prestazione offerta venerdì sera a Torino. "L'Italia non dovrebbe essere mai fischiata per principio perché ci rappresenta". Ora pensiamo a ripartire con un po' più di spensieratezza e serenità. Mi sarei dato uno schiaffo anche io. I giovani stanno crescendo davvero molto bene e in futuro punteremo a fare ancora meglio. Si è persa lucidità e non sviluppavamo più niente. Abbiamo perso il filo conduttore del primo tempo. Dobbiamo ritrovare un po' di equilibrio, perché contro l'Albania e nel prossimo mese ci giochiamo davvero tanto. Anche se avessimo vinto il nostro giudizio non sarebbe cambiato, il pareggio ha solamente acuito una sensazione tutt'altro che positiva. Dobbiamo venire fuori da questa crisi il più in fretta possibile con orgoglio, determinazione, senso di responsabilità. "L'unica cosa che conta è recuperare le energie e andare a prendere in Albania quello che questa squadra merita".

Raccomandato: