Alberto di Monaco da Palermo a Modica sulle tracce della discendenza siciliana

10 Ottobre, 2017, 14:13 | Autore: Bianca Mancini
  • Alla ricerca delle sue radici, da oggi il viaggio di Alberto di Monaco in Sicilia

Il sovrintendente del teatro ha invitato Alberto di Monaco a tornare a Palermo per assistere a uno spettacolo, proposta che il principe ha accolto con entusiasmo. Dopo i saluti di rito del rettore Fabio Mazzola, del presidente della Scuola di Scienze di Base e Applicate, Michelangelo Gruttadauria e della coordinatrice del corso di laurea in Biologia Marina, Salvatrice Vizzini, il principe ha tenuto la sua Lectio Magistralis francese su L'uomo e il mare, dalle minacce alle promesse. Ultima tappa della giornata sarà Palazzo Mazzarino. Del resto tra i titoli del principe, vi è anche quello di Duca di Mazzarino: il principe Onorato IV Grimaldi di Monaco, nella seconda parte del 1700 sposò, infatti, una discendente del cardinale Mazzarino.

Poi l'arrivo a Modica nel pomeriggio dello stesso giorno, martedì 10 ottobre. Il principe e la consorte visiteranno anche il Palazzo Grimaldi e il Museo del Cioccolato. Sarà Sua Altezza Serenissima a presenziare la riapertura del Castello dei Conti, dopo 22 anni di chiusura, ed a visitarlo nei suoi interni ed esterni che sono stati interamente restaurati. Una scelta voluta dal principe di visitare i luoghi legati alla famiglia. Il professore ordinario di ecologia Antonio Mazzola stamattina nell'aula magna della scuola politecnica presso l'Università di Palermo ha introdotto il sovrano monegasco con un lungo discorso di encomio: "Siamo onorati di assegnare questo riconoscimento per la grande sensibilità alle tematiche ambientali a Sua altezza serenissima - ha detto - Il principe ha sempre promosso le attività scientifiche attraverso le molteplici iniziative che ha posto in essere per la difesa del pianeta". Invece, altri storici, tra cui Carmelo Cataldi, esprimono forti dubbi a riguardo.

Raccomandato: