Sanremo, la rIvoluzione di Baglioni: "Niente più eliminazioni, io solo un conducente"

11 Ottobre, 2017, 22:38 | Autore: Bianca Mancini
  • Sanremo 2018 anticipazioni cast: svelate vallette, ospiti e cantanti Big?

E ha aggiunto: "La difficoltà di Baglioni sarà la preparazione del Festival perché essendo un pignolo, essendo un'artista davvero meticoloso che controlla tutto, e una persona straordinaria anche in quel senso lì, non sarà facile mettere a punto un 'baraccone' come Sanremo che è, si sa, una sorta di raccoglitore anche di compromessi o di raffazzonamenti a volte". Si ritorna al passato, al festival classico, all'era pippobaudesca: niente eliminazioni e niente serata dedicata alle cover. Nessuno andrà via, nessuno dovrà fare le valigie. Tra gli ospiti, invece, sembra che ci sarà anche il cantante Gianni Morandi, che con Baglioni è stato impegnato nello spettacolo televisivo, e successivamente nel tour, Capitani Coraggiosi. "Penso che in maniera coerente - sottolinea Baglioni - chi lavora tanto tempo a un progetto, a una canzone, abbia dignità e diritto di riproporre quel suo brano con altri artisti in forma di duetto, di trio, o di performance aggiuntiva".

Ed ha subito introdotto un'altra innovazione: più spazio alle canzoni. quindi ognuno dei brani in concorso sarà interpretato in 4 minuti allungando il termine precedente che era di 3 minuti e 15 secondi.

Per quasi due mesi si è parlato della possibilità di vedere alla conduzione del Festival di Sanremo il cantante Claudio Baglioni. "Una di queste, si sa per certo, sarà la bella Miriam Leone, ex Miss Italia, oggi affermata conduttrice tv e attrice" ha rivelato in anteprima il settimanale Chi sul nuovo numero in edicola. Io l'ho fatto anche sui miei palchi, una volta mi sono travestito da ragazzo della sicurezza e sono andato a sistemare la moquette davanti al pubblico. "Praticamente tutti, dalla scenografia, alla linea editoriale, ai contenuti, al significato generale di questo Festival, che vedrà la musica al centro, visto che hanno voluto, dopo ben tre no, perché ho detto tre volte no poi alla fine ho ceduto, un musicista e cantautore alla guida".

Baglioni sarebbe già pronto per la nuova esperienza e si sarebbe già messo a lavoro per realizzare la sua edizione entro febbraio 2018, mese in cui partirà il Festival.

Raccomandato: