Si vocifera dell'arrivo del Game Boy Classic Mini

11 Ottobre, 2017, 06:18 | Autore: Piera Gizzi
  • L'immagine allegata alla documentazione in arrivo la riedizione Mini dello storico Game Boy

Ltd. avrebbe registrato l'immagine del Game Boy classico come proprietà intellettuale che appartiene alla casa di Kyoto, probabilmente a causa della incombenza del rinnovo dei diritti della propria storica console portatile in bianco e nero.

Il copione si ripete: a pochi giorni dall'avvio della commercializzazione della nuova variante "mini" delle storiche console Nintendo, arriva il tool che consente di sbloccare la piattaforma software e di ampliare la libreria di giochi disponibili.

Questo marchio è stato registrato il 15 Settembre 2017, ed è applicabile per console videoludiche, videogiochi, portachiavi, raccordi metallici per valigette e vestiti.

Con il nuovo Game Boy dovrebbe avvenire lo stesso, dunque un dispositivo grande come uno smartphone, magari con uno schermo più grande dell'originale, design per il resto identico nei pulsanti e nelle linee e, in memoria, tanti giochi per divertirsi e bruciare di nostalgia.

Molti quindi si stanno cimentando in questa pratica, per riuscire a giocare molti dei grandi titoli del passato, ma vogliamo ricordare e sottolineare che si tratta di qualcosa di illegale e che vi consigliamo di non imitare, evitando quindi i vari tutorial al fine di modificare il vostro SNES Classic Mini.

Non resta che attendere l'annuncio ufficiale.

Raccomandato: