Casa » Sport

Lo Monaco al veleno: "Fassone non capisce nulla"

12 Ottobre, 2017, 21:58 | Autore: Eufebio Giannola
  • Stadio San Siro, Milan

"Si tratta di una società - prosegue Fassone - che ha sempre avuto bisogno di un uomo forte in panchina, da Mancini a Mourinho. Ora ha trovato un uomo forte come Spalletti e sta andando bene". L'attuale amministratore delegato del Milan ha ripercorso anche le tappe principali della sua carriera nel mondo del calcio con un passaggio dirigenziale nelle più importanti società di serie A, Milan, Inter, Napoli e Juve. Il Napoli risponde a un solo padrone che ha creato una struttura snella ma efficiente. Ricordiamo che Lo Monaco ha avuto Montella a Catania nella stagione 2011/12.

L'ad del Milan, Marco Fassone, al Guerin Sportivo spiega: "Al Milan il compito di decidere spetta a me, o vinco o perdo". "Chi sono? Comunque, io a Nani non l'avrei preso." . "Champions? Non andarci non sarebbe un dramma, perché alla Uefa ho presentato anche dei piani in cui non è prevista la qualificazione, ma avere 40 milioni di euro di fatturato in più sarebbe positivo (sorride, ndr) e ci consentirebbe di non dover pensare alla cessione di un giocatore".

Raccomandato: