Decreto fiscale, arriva la rottamazione bis delle cartelle

13 Ottobre, 2017, 15:54 | Autore: Doriano Lui
  • Senato- Nota di aggiornamento al Def

Sono le principali misure contenute nel decreto fiscale collegato alla manovra, che conterrà parte delle coperture della legge di bilancio e che sarà esaminato a breve dal Consiglio dei ministri.

In arrivo la rottamazione delle cartelle bis.

Il governo avrebbe fissato il limite ai ruoli dei primi 9 mesi dell'anno, con la possibilità di pagare in 5 rate di uguale ammontare fino a febbraio 2019. Altre misure riguarderanno l'allargamento dei settori soggetti al cosiddetto "split payment", l'inversione contabile per la quale l'Iva e' trattenuta direttamente dalla pubblica amministrazione. Secondo i tecnici del Tesoro, inoltre, allungare la concessione permetterebbe di incassare piu' soldi di quelli che si otterrebbero con una eventuale gara. Oggi dovrebbe riunirsi un primo consiglio dei ministri per varare íl decreto legge fiscale mentre lunedì una seconda riunione sarebbe dedicata all'approvazione del disegno di legge di Bilancio per il 2018 e del Draft budgetary plan, la sintesi della manovra, che deve essere inviata alla commissione europea. Gratta&Vinci a parte, buona parte dei fondi, dovrebbe arrivare dalla riapertura della rottamazione delle cartelle esattoriali.

Raccomandato: