Casa » Sport

George Weah presidente della Liberia, anzi no. Giallo sulle elezioni

13 Ottobre, 2017, 08:22 | Autore: Eufebio Giannola
  • L'ex Milan George Weah eletto presidente della Liberia

George Weah ci aveva provato già nel 2005 quando, appena tre anni dopo il suo ritiro dal calcio giocato, si presentò tra i candidati per il ruolo di Presidente del suo Paese d'origine, la Liberia. Secondo i risultati parziali diffusi dalla Commissione elettorale nazionale (Nec) l'ex Pallone d'oro risulta infatti vincitore in 14 delle 15 circoscrizioni elettorali, mentre il vice presidente liberiano Joseph Boakai è in testa nella sua contea natale, Lofa.

Pare, appunto. Perché la notizia, che in un primo momento pareva ufficiale, tanto da spingere gli ex compagni di squadra nel Milan Paolo Maldini e Marcel Desailly a fargli le congratulazioni, non è ancora stata confermata dalla stampa africana e dall'account Twitter della Commissione elettorale. Che, evidentemente, deve aver convinto i suoi elettori: Weah è il nuovo Presidente della Liberia. (M.Sar.) riproduzione riservata ®. Che questa volta, invece, hanno deciso di puntare su di lui per lo sviluppo futuro del Paese. I liberiani stanno scegliendo un successore per Ellen Johnson Sirleaf, la prima donna capo di Stato in Africa che ha guidato la Liberia uscita dalla guerra civile e dalla devastante epidemia di Ebola.

Raccomandato: