Il 25 enne incastrato dal Dna

13 Ottobre, 2017, 22:52 | Autore: Santina Resta

Ha un nome ed un cognome lo stupratore di Villa Borghese. A incastrare il romeno, già in carcere per le violenze sessuali compiute ai danni di tre prostitute in via Salaria, sono stati i risultati del test del dna. Il 25enne è dunque l'aggressore che a settembre ha stuprato e legato una clochard tedesca di 57 anni all'interno del parco nel cuore di Roma.

Ora le indagini proseguono, soprattutto per stabilire se il 25 enne abbia commesso altre vioenze. Popa è indagato con le accuse di violenza sessuale, sequestro di persona e rapina (per aver sottratto alla vittima 40 euro).

Raccomandato: