Casa » Sport

Russia 2018, ne mancano nove. Tutte le 23 squadre qualificate

13 Ottobre, 2017, 10:20 | Autore: Eufebio Giannola
  • Candreva

A tirare un sospiro di sollievo è stata questa notte l'Argentina, la cui esclusione avrebbe avuto del clamoroso. Restano ancora da assegnare 9 pass (4 con i playoff europei, 2 con gli spareggi intercontinentali, 3 per quanto riguarda i gironi africani): la prima metà di novembre sarà decisiva per definire ufficialmente quali saranno le 32 squadre che si daranno battaglia per il titolo iridato dal 14 giugno al 16 luglio.

Intanto questa notte si sono concluse le partite della fase a gironi, e le prime 23 Nazioni qualificate sono: Russia (Paese ospitante), Brasile, Iran, Giappone, Messico, Belgio, Corea del Sud, Arabia Saudita, Germania, Inghilterra, Spagna, Nigeria, Costa Rica, Polonia, Egitto, Islanda, Serbia, Francia, Portogallo, Argentina, Colombia, Uruguay e Panama.

Nel raggruppamento oceanico (OFC) come previsto è stata la Nuova Zelanda, ormai diversi mesi fa, ad aggiudicarsi la Coppa delle nazioni oceaniche, qualificandosi così per lo spareggio intercontintale contro la quinta classificata del maxi girone sudamericano. Le sfide vedranno fronteggiarsi squadre di prima fascia contro quelle di seconda. Gli americani perdono 2-1 contro Trinidad & Tobago e al Mondiale marcheranno visita dopo otto partecipazioni consecutive. Sono 3 i milanisti certi di disputare la manifestazione iridata nell'estate 2018: Biglia con l'Argentina, Zapata con la Colombia e André Silva con il Portogallo. Vidal e compagni sono, al momento una delle eliminazioni più clamorose da Russia 2018. Altre tre Nazionali, poi, arriveranno dall'Africa con Tunisia e Repubblica Democratica del Congo in corsa nel Gruppo A, Marocco e Costa D'Avorio nel C. Situazione ancora in divenire. Gli ivoriani devono vincere per scavalcare in classifica i marocchini e andare in Russia. I match si giocheranno secondo il classico meccanismo di andata (9-10-11 novembre) e ritorno (12-13-14 novembre), il quale si giocherà in casa della squadra con il miglior ranking. Con due successi i sudafricani andrebbero al Mondiale.

Raccomandato: