Sacerdote della diocesi di Roma rapinato e sequestrato in Nigeria

13 Ottobre, 2017, 18:34 | Autore: Santina Resta

Un sacerdote italiano, della Diocesi di Roma, è stato rapito ieri in Nigeria. L'uomo sarebbe stato bloccato insieme ad altre quattro persone mentre si stava recando a Benin city, nel sud del Paese.

Sulla vicenda è al lavoro l'Unità di crisi della Farnesina, mentre la procura di Roma ha aperto un fascicolo coordinato dal pm Sergio Colaiocco. La loro auto è stata bloccata da un gruppo di uomini armati che li ha rapinati portando via solo il sacerdote.

Don Maurizio ha 63 anni, originario di Firenze, dove ha incontrato il Cammino neocatecumenale, è stato missionario laico per 11 anni in diversi Paesi del mondo.

Raccomandato: