Casa » Sport

Toro Rosso, Hartley al posto di Gasly ad Austin

13 Ottobre, 2017, 21:38 | Autore: Eufebio Giannola
  • Brendon Hartley

Prima con "il passo indietro" imposto a Daniil Kvyat dopo che quest'anno aveva creato diversi malumori, sia per quanto riguarda la mancanza di risultati e di errori clamorosi (vedi la partenza a Spielberg) sia per aver danneggiato la gara del compagno di squadra con manovre scellerate (vedi il primo giro a Silverstone).

Tuttavia, il costruttore giapponese ha anche aggiunto che lo avrebbe accolto volentieri a Suzuka se la Toro Rosso avesse trovato un sostituto all'altezza per Austin.

Confermata poco fa la voce che girava nel paddock del Fuji: Brendon Hartley debutterà in Formula 1 il prossimo weekend al Circuit of The Americas sulla Toro Rosso al posto di Pierre Gasly!

Il neozelandese vanta una discreta partecipazione nelle categorie minori, come la Formula Renault 3.5 Series e la GP2 Series, anche se i migliori risultati sono stati ottenuti nel settore endurance, conquistando il campionato piloti nel 2015 insieme a Mark Webber e Timo Bernhard oltre ad aver conquistato la 24 Ore di Le Mans di quest'anno. Questa opportunità è stata una vera sorpresa, ma finora non avevo mai rinunciato alla mia ambizione di raggiungere la F1, un sogno sin da quando ero bambino.

Queste le prime dichiarazioni del prossimo esordiente in Formula 1: "E' una sensazione incredibile". Sono cresciuto e ho imparato tanto dai tempi in cui ero pilota di riserva di Red Bull e Toro Rosso. Brendon torna nel team da vincitore della 24 Ore di Le Mans ed è attualmente in testa alla classifica LMP1 del Fia World Endurance Championship, categoria in cui ha già trionfato nel 2015. Ringrazio la Red Bull per aver reso possibile tutto questo e la Porsche per avermi consentito di affiancare questo impegno a quello nell'Endurance. Il tracciato di Austin mi piace molto e ci ho corso recentemente. "Questo sarà il mio vero debutto in F1, per il quale mi sento pronto a fare del mio meglio". Siamo veramente felici che possa tornare a guidare per noi. E il GP degli USA sarà un record anche per la Scuderia Toro Rosso, che diventerà il primo team dalla Lotus nel 1994 a schierare una nuova coppia di piloti completamente nuova per due gare consecutive, dopo aver affiancato in Giappone Pierre Gasly a Carlos Sainz, che da Austin correrà con Renault al fianco di Nico Hulkenberg. "Considerata l'esperienza accumulata siamo certi saprà fare un ottimo lavoro".

Raccomandato: