Casa » Sport

Calcio serie A, gli incontri della 8.a giornata

14 Ottobre, 2017, 00:21 | Autore: Eufebio Giannola
  • Eusebio Di Francesco Roma

Che sarà in campo, ma da qui in avanti vedremo più spesso Szczesny; a centrocampo ha finalmente recuperato Khedira e, salvo problemi dell'ultima ora, il tedesco dovrebbe affiancare Matuidi anche perchè Pjanic è indisponibile (attenzione però alla papabile conferma di Bentancur, che sta ormai scalando le gerarchie del suo allenatore e a oggi va considerato una prima scelta).

Roma-Napoli è uno dei big match dell'ottava giornata del massimo campionato.

Roma-Napoli in tv è visibile in diretta esclusiva per gli abbonati Sky e Mediaset Premium.

L'ultimo Sassuolo-ChievoVerona, disputatosi a febbraio del 2017, vide i gialloblù di Maran vìolare 3-1 in rimonta il campo di un Sassuolo al termine dell'"era Di Francesco": mattatore di giornata il promesso sposo del Napoli Roberto Inglese, in rete ben tre volte dopo il vantaggio emiliano messo a referto da Matri. Il risultato esatto più frequente tra le due squadre è lo 0-0 (a 15.00), punteggio finale di 20 incontri. Per invertire la tendenza negativa di risultati, è probabile che il tecnico Troise schieri una formazione più offensiva rispetto al 4-5-1 visto contro la Roma. Confermatissime le previsioni sui gol, visto lattacco degli azzurri: lOver si porta a 1,57 secondo 888sport.it. Per il Gol, con cui si sono chiusi entrambi i confronti della scorsa stagione, la quota dice 1,46.

Anche per la prima marcatura è in vantaggio il Napoli a 1.80, mentre un gol iniziale della Roma è dato a 2.10 (Prima Squadra a Segnare). Napoli temibile soprattutto nelle ripartenze, con il tridente composto da Callejon-Mertens e Insigne sempre in agguato. Andiamo, allora, ad analizzare insieme quote, pronostico e probabili formazioni di questa gara. Basti pensare che nel prossimo turno di Champions League, le due formazioni affronteranno le big inglesi Chelsea e Manchester City. Insomma, Sarri al momento non ci sente dall'orecchio del turnover per tentare, chissà, anche la fuga. Con Dzeko terminale offensivo.

Probabile formazione giallorossa con Alisson tra i pali, linea di difesa a 4 formata da B. Peres, Manolas, Juan Jesus e Kolarov.

Raccomandato: