Casa » Sport

Roma, out Strootman. Sagna sogna la Serie A

16 Ottobre, 2017, 11:09 | Autore: Eufebio Giannola
  • Roma, out Strootman. Sagna sogna la Serie A

Dalla sfida di domani uscirà l'anti Juventus?

E' una partita molto importante, al di là del risultato. "È un campionato competitivo, una sfida che prenderei al volo".

Ora si può vedere meglio il lavoro di entrambi. Sicuramente Maurizio Sarri sta facendo un lavoro eccellente che non mi meraviglia perché l'ho visto lavorare e so quello che vuole dalle proprie squadre. I numeri a me interessano relativamente.

Tanti sono rimasti, è cambiato l'allenatore e quando è così cambia la filosofia, i meccanismi, assemblare la squadra con partite subito impegnative e questo non ci ha agevolati. Mertens è diventato centravanti per esigenza, l'allenatore è stato bravo a spostarlo lì. In passato non ci aveva mai giocato, è una punta atipica che non dà punti di riferimento, di movimento. Mentre Dzeko è una grande presenza dentro l'area, bravo tra le linee. "Volendo potrebbero anche giocare insieme, mi auguro però che in questo caso prevalga quello più alto".

Come stanno Strootman e Schick?

Nessuno dei due sarà convocato.

"Strootman e Schick non verranno convocati". Su Schick bisogna essere cauti, lo metterò in campo solo quando sarà pronto. C'è tempo per valutare la situazione, ma sicuramente ci vorrà del tempo per vederlo giocare con continuità. Abbiamo un ottimo rapporto con la Nazionale da questo punto di vista, mi auguro che non accada più. "Su El Shaarawy sono state fatte valutazioni sbagliate e mi auguro che non accada più". "E' ovvio che dalla prossima pretendo da tutti maggiore attenzione".

Il Napoli è superiore alla Juventus nel gioco? .

Esteticamente senza dubbi, ha una manovra corale come una sinfonia. Alla lunga il bel gioco può pagare ma la Juventus è una squadra che ha una mentalità prima di tutto vincente che a volte può fare la differenza. Il Napoli è tra le favorite di questo campionato, ma la Juve è sempre la squadra da battere. La miglior difesa non nasce solo dai quattro difensori, sennò andiamo a svolgere un concetto sbagliato. "Domani vincerà chi farà meglio la fase difensiva, chi strapperà i tre punti potrà essere più convinto per essere l'anti-Juve". Questa squadra ha fatto fatica nelle amichevoli ma in campionato ne ha persa una non meritando, ho avuto ottime risposte.

"Domani vince chi farà meglio la fase difensiva, quindi anche in generale". Per quanto riguarda Nainggolan può giocare in qualsiasi ruolo. Per me ha interpretato la mezzala benissimo. Su domani non posso rispondere.

Contro il Napoli difesa più veloce o difesa in grado di impostare? Di seguito l'elenco completo dei convocati da mister Di Francesco: Alisson Becker, Bogdan Lobont, Lukasz Skorupski, Juan Jesus, Aleksandar Kolarov, Hector Moreno, Federico Fazio, Abdullahi Nura, Bruno Peres, Rick Karsdorp, Kostas Manolas, Leandro Castan, Radja Nainggolan, Lorenzo Pellegrini, Daniele De Rossi, Maxime Gonalons, Alessandro Florenzi, Gerson, Diego Perotti, Edin Dzeko, Cengiz Under, Mirko Antonucci. Non c'è solo il Napoli, ma c'è anche un altro ciclo importante di partite. Queste le parole del trainer giallorosso: "Sarri contro Di Francesco?".

Raccomandato: