Casa » Sport

Allegri svela la Juventus: "Rugani e Dybala giocano, fuori Matuidi"

21 Ottobre, 2017, 15:37 | Autore: Eufebio Giannola
  • Udinese il punto sugli infortunati Delneri punta a recuperarne tre

Stessa fase anche per Dybala, sul quale Massimiliano Allegri ha chiarito.

Su Dybala: "Giovedì ha avuto un mezzo attacco influenzale dopo il rientro dalla nazionale, poi ha giocato mezzora con la Lazio". Ora sta bene. çe cose fuori dal terreno le saprà gestire, ha carattere ed è sereno.

In difesa si dovrebbe vedere anche Rugani, ad ammetterlo è lo stesso tecnico. Noi però dobbiamo vincere contro l'Udinese: in Friuli è sempre una tappa delicata per noi e loro hanno bisogno di punti. Servirà una partita molto attenta, perché vorranno fare punti. "Per cui dobbiamo farci trovar pronti, mettendo da parte le bellezze estetiche". La Juve guarda alla propria infermeria, dopo Benatia e Sturaro oggi si è dovuto fermare anche Matuidi (problema al flessore della coscia destra) e in tutto ci sono solo 16 giocatori più 3 portieri convocati, ma anche alla sfida di stasera tra Napoli e Inter. "Da lunedì De Sciglio torna a lavorare con la squadra, Howedes sta recuperando". Pjaca andrà a giocare con la Primavera per rimettere minutaggio. A centrocampo, la coppia iniziale sarà composta da Pjanic e Matuidi, con Khedira che non la prenderà affatto bene dopo la reazione già mostrata durante Juve-Sporting al momento della sostituzione. "Lui è grande giocatore e sta bene". Dobbiamo raccoglierci di più, sappiamo che per fare risultato dovremo fare più fatica magari di quanto succederà tra due mesi. "Abbiamo fatto piu gol e subito di piu quest'anno rispetto al recente passato. Ci vuole attenzione, mantenendo la serenità giusta". "Ma era più importante battere lo Sporting".

"Spero nel pareggio, anche perché tutte e due non possono perdere. Sull'autogol no, quando si è fatto saltare come un birillo nel finale sì che mi sono arrabbiato".

RUGANI - "Ho fatto altre scelte nel frattempo, ma domani gioca. Alla fine le squadre che lotteranno per il titolo rimarranno in tre". "Poi non scordiamoci che abbiamo anche Asamoah".

Raccomandato: