Casa » Sport

Boateng: "Il Napoli non ha paura di giocarsela con nessuno"

21 Ottobre, 2017, 16:21 | Autore: Eufebio Giannola
  • Boateng rivela: “Dissi no all'Inter, per me c'è solo il Milan”

Leggende, ma non ci sono più! Ma il Milan è la squadra che più di tutte gli è rimasta nel cuore dopo quei 4 anni tra colpi di genio e idolatria generale. Sosteniamo questa proprietà e questi ragazzi. Il mercato estivo? Diciamo di sì, ma quanti nomi! Ripartirà alla grande", assicura l'ex Milan che, magari, sogna di rivedere Carletto proprio sulla panchina del Milan: "Che sogno, non potrebbe esserci un tecnico migliore. Purtroppo Icardi gioca dall'altra parte... "Fa parte del gioco, per tutti noi". Se un club medio mi volesse? Grande Sarri, non ha paura di giocarsela anche contro Real e Barca. Gli azzurri lo hanno dimostrato anche con il City. Dal presente al passato, con un occhio al 'suo' di Milan. "A cosa si riferisce?". Ma zero rimpianti: ho giocato partite importanti, ho vinto e realizzato un ultimo sogno quando sono tornato: sentire ancora una volta il boato di San Siro per un mio gol. "L'Inter? Mi ha cercato, ma per me c'era solo il Milan". "Ma sono un uomo di parola".

Nel pieno della forma Kevin-Prince Boateng era devastante e fu decisivo per il Milan di Massimiliano Allegri che vinse lo scudetto nella stagione 2010-11. Spero un ottimo procuratore, che antepone la persona. "Per i giovani vorrei essere un esempio".

Raccomandato: