Trump, divulgherò file segreti su Jfk

21 Ottobre, 2017, 22:18 | Autore: Santina Resta
  • ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

"Pur essendo soggetto a ricevere ulteriori informazioni, permetterò, come presidente, di rendere pubblici i documenti su JFK a lungo bloccati e classificati".

J. F. Kennedy fu ucciso a Dallas il 22 novembre 1963.

Sarebbe stato lo stesso Presidente Trump a bloccare la diffusione di parte di questi documenti. Ma alcuni risalgono agli anni Novanta e sono stati redatti prevalentemente dalla Cia. Si tratta di fascicoli che sono stati tenuti segreti fino ad ora per timore che venissero rivelate informazioni relative alla sicurezza ed alle operazioni di intelligence realizzate negli anni '90 del secolo scorso.

La notizia era stata riportata in mattinata da Politico, secondo cui a restare nei cataloghi segreti dei National Archives (gli archivi di Stato), ci sarà una porzione selezionata dei circa 3000 documenti rimanenti.

L'ex presidente George Bush aveva firmato il decreto per la pubblicazione di questi documenti nel 1992. Intanto la portavoce Lindsay Walters assicura che l'amministrazione si impegna a rilasciare il maggior numero possibile di documenti.

Raccomandato: