Anche Huawei scommette sul telefono pieghevole

23 Ottobre, 2017, 17:40 | Autore: Piera Gizzi
  • Huawei ha presentato il nuovo Huawei Mate 10 Pro e con esso una funzionalità molto simile alla Dex di Samsung

Samsung Galaxy X, il primo smartphone pieghevole, arriverà nel 2018 in quantità ridotte.

E ci sarebbe un telefono pieghevole anche nel futuro di Apple. Di fatto, si parlerà di proposte commerciali che consentiranno di realizzare componenti ibridi smartphone-tablet dal design compatto e dalle funzionalità avanzate.

Il prossimo anno il mondo degli smartphone dovrebbe finalmente dare il benvenuto ai primi modelli dotati di display pieghevoli e tra i produttori interessati vi potrebbe essere anche Huawei.

Al momento il prototipo Huawei è molto simile all'appena presentato ZTE Axon M, ossia con i due schermi separati, ma si tratta di uno scoglio che deve essere superato prima del lancio effettivo.

Dopo la recente presentazione delle unità top di gamma della serie Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro si respira un'aria decisamente pesante in casa Apple, dove alle innovazioni di comparto ed al nuovo sistema a microprocessore 10 nanometri A11 Bionic IA di TSMC si è contrapposta un'intelligenza Kirin 970 10nm in-house che rischia non soltanto di consolidare il meritato secondo posto conquistato dalla cinese nella classifica internazionale generale di vendita, ma anche di minare lo strapotere di Samsung, le cui intenzioni commerciali rispecchiano pienamente quelle del rivale.

Stando ad indiscrezioni dell'ultima ora, sottolineando che di ufficiale non abbiamo assolutamente niente, nel corso del 2018 per restare pari passo con la concorrenza l'importante brand cinese Huawei potrebbe commercializzare uno smartphone pieghevole. Lo scopriremo fra qualche mese, magari al Mobile World Congress 2018 di Barcellona.

Raccomandato: