Torino: sentenza definitiva per i due ragazzini accusati di bullismo

30 Ottobre, 2017, 21:07 | Autore: Santina Resta
  • Perseguitavano il compagno di classe otto anni e mezzo di carcere per i due bulli   
                       
                
         Oggi alle 14

Oggi i due stalker sono stati condannati a 8 anni e 6 mesi di carcere per stalking, lesioni e abusi sessuali, per aver perseguitato e violentato un compagno di classe a Torino, costretto a subire sevizie pesantissime.

Questa mattina è arrivata la sentenza per i due ragazzi che hanno violentato un loro compagno di classe, costrigendolo a qualsiasi tipo di violenza, come ingoiare gli escrementi di cane, mangiare lumache vive e, per finire, ripetuti abusi con un ombrello.

I legali hanno sentito la giovane vittima per riferirgli della condanna esemplare comminata ai due bulli: "Ha detto che nonostante questa sentenza favorevole la sua ferita difficilmente riuscirà a rimarginarsi".

Dalle indagini è emerso che il ragazzo, oltre alle cose già accennate in precedenza, è stato costretto ad avere rapporti sessuali con una prostituta mentre i suoi aguzzini guardavano la scena. Tutti e tre frequentavano un istituto professionale nella provincia torinese. I fatti sono avvenuti dal febbraio 2013 al settembre 2014, quando il sedicenne ha deciso di raccontare in lacrime ai genitori le violenze subite e di denunciare i due alle forze dell'ordine.

Raccomandato: