Canovi (ag. FIFA): "Mario Rui farà bene con Sarri"

04 Novembre, 2017, 04:57 | Autore: Fausta Monteleone
  • Maurizio Sarri è un allenatore di calcio italiano attuale tecnico del Napoli

Una stagione che sembra però aver perso Ghoulam. Dispiace tantissimo per Faouzi ma sono cose che succedono ai calciatori. Abbiamo fatto soffrire la squadra più forte d'Europa ma siamo stati puniti su quattro ingenuità come due ripartenze e due calci piazzati. Ci aspetta una partita durissima a Verona, il Chievo è una squadra di qualità e ben organizzata. Il problema è vedere se Mario Rui è un giocatore adatto. "Abbiamo piena fiducia in lui". Ounas ha giocato la bellezza di 50 minuti totali dopo le prime 11 gare di campionato (però si è fatto un'altra ventina di minuti in 6 gare di Champions) e Mario Rui (pochi hanno sottolineato che dopo l'infortunio dello scorso anno era già tornato in campo a fine campionato con la Roma in gare delicatissime) ha all'attivo ben 4 minuti e ora siamo al paradosso che pur essendo il sostituto naturale di Ghoulam (costato 10 milioni dopo aver venduto Strinic per 2 milioni) è anche in dubbio il suo impiego domenica con la corazzata internazionale veronese dopo 4 mesi di allenamenti!

"Cerco sempre di dare il massimo e pian piano ci sto riuscendo". Chiusura con un pensiero rivolto al pubblico napoletano e una promessa: "ringrazio e abbraccio tutti i nostri tifosi che ci stanno spingendo alla grande". Mi auguro di avere ancora margini di crescita importanti. "Certi risultati e certe prestazioni come quelle del Napoli contro il City confermano che siamo in grande ripresa e la serie A offre buoni calciatori e fuoriclasse". Quando Sarri prese Valdifiori, tutti pensavano che sarebbe stato un grande titolare ed invece ha giocato pochissimo. "Jorginho? Sta facendo un campionato importante ed è giusto che il commissario tecnico lo guardi con maggiore attenzione". E' in testa alla classifica, e l'obiettivo finale non può che essere la conquista dello Scudetto, atteso nel capoluogo campano da più di due decenni: "Il campionato è appena iniziato, continuiamo a guardare di gara in gara perché ci sono tantissime squadre che stanno cercando di fare un campionato importante".

Raccomandato: