Calcio: Cagliari rimonta il Verona

06 Novembre, 2017, 13:16 | Autore: Fausta Monteleone
  • Cagliari-Verona alle 15.00 alla Sardegna Arena, in palio punti pesantissimi in chiave salvezza.

All'11' Sau si è presentato in area di rigore a tu per tu con Caracciolo che ha steso il numero 25 dopo una finta dell'attaccante ed ha costretto il direttore di rigore a decretare un calcio di rigore in favore del Cagliari.

Diego Lopez ha riproposto il 3-5-2 con tra i pali il grande ex Rafael, estremo difensore della porta scaligera tra 2007 e 2016.

Di diritto, ma sino a prova contaria.

Classifica migliorata? "Le dobbiamo solo dare un'occhiata - ha concluso - ma dobbiamo guardare avanti". Anche galvanizzati dal colpo di testa vincente di Zucculini e dalla parata di Nicolas sul rigore di Cigarini. Classico 4-4-2 per il Verona di Fabio Pecchia, con Nicolas tra i pali, Romulo, Heurtaux, Caracciolo e Souprayen in difesa, Verde, Zuculini, Fossati (vecchia conoscenza dei rossoblù) e Fares a centrocampo e il tandem d'attacco Cerci-Pazzini. "La soluzione - ha detto in sala stampa - non è il cambio del tecnico. Questo passo indietro ci dispiace". Nel finale, però, Souprayen si lascia sorprendere da Faragò: il ventiquattrenne approfitta dell'errore del terzino del Verona per segnare il gol della vittoria. Il Verona rischia addirittura il raddoppio al 22' con Fares.

Alla ripresa del Campionato, dopo la sosta per lo Spareggio-Mondiale della Nazionale che incontrerà la Svezia nel doppio confronto (l'andata in terra vichinga venerdì 10 novembre, a Milano il 13 novembre il ritorno ), il Cagliari andrà in casa di un'altra concorrente alla salvezza alla Dacia Arena di Udine, attualmente anche lei a 12 punti come i sardi, ma la squadra friulana oggi ha saltato la gara delle ore 15.00 dell'Olimpico di Roma con la Lazio a causa della forte pioggia, recupero a data da destinarsi.

Raccomandato: