Samsung trolla Apple nel suo ultimo spot

07 Novembre, 2017, 19:58 | Autore: Piera Gizzi
  • Samsung ha preso in giro alla grande quelli che vogliono comprare iPhone X

Per mettere in cattiva luce gli utenti Apple (tentando di convertirli all'acquisto di uno dispositivo Samsung) il produttore coreano mostra le lunghe code a cui sono costretti i clienti Apple più affezionati che intendono accaparrarsi il nuovo iPhone al day one e le particolari acconciature dei fan più sfegatati tra cui troviamo un uomo che in occasione dell'uscita dell'iPhone X si è tagliato i capelli seguendo il design del nuovo device Apple. Più di una volta nel corso degli anni l'azienda coreana non ha mancato di lanciare frecciatine all'avversaria statunitense.

Lo spot dura un minuto, e vediamo un ragazzo che cresce dal 2007 ad oggi. In coda per il primo smartphone della casa di Cupertino, nel corso di dieci anni di fedeltà al marchio il protagonista si confronta con tutte le lacune che Samsung rinfaccia ai gadget dei rivali: poca memoria a bordo senza possibilità di espanderla, nessun pennino incluso, niente jack audio, zero impermeabilità all'acqua né ricarica senza fili (anche se a dire il vero queste ultime due sono state implementate negli ultimi modelli). Come già detto, non è la prima volta che Samsung provoca e prende in giro la Apple, ma questa non ha mai risposto. Nel 2017 la misura è colma e il nostro mette l'iPhone nel cassetto per comprarsi un Galaxy Note 8. Alla fine dello spot, il ragazzo passeggia sorridente davanti alle persone in coda fuori ad un negozio Apple.

Samsung ha aggiornato la sua app per la galleria predefinita (versione 5.3.15.306), aggiungendo una funzione che per la verità è una cosa disponibile da tempo su altri servizi.

Tra Samsung e Apple vige un rapporto di amore/odio, ma sopratutto di rispetto.

Raccomandato: