Profitti trimestrali oltre le attese per il Crédit Agricole

08 Novembre, 2017, 20:46 | Autore: Doriano Lui
  • Profitti trimestrali oltre le attese per il Crédit Agricole

La masse intermediate del Crédit Agricole in Italia raggiungono quota 136 miliardi a settembre, grazie alla crescita dei volumi di impiego pari a 39 miliardi (+3%), della raccolta diretta che si attesta a 41 miliardi (+7%) e del risparmio gestito pari a 30 miliardi (+9%).

Il Credit Agricole ha chiuso i primi nove mesi del 2017 con un utile netto di 3,26 miliardi di euro, in leggero aumento rispetto ai 3,25 miliardi registrati nello stesso periodo dello scorso anno. In particolare, prosegue la nota, lo stock dei mutui casa è salito del 7% anno su anno, quello del credito al consumo segna un progresso del 36% e la nuova produzione del leasing è aumentata del 17%.

I ricavi si mantengono stabili a quota 1,289 miliardi di euro, trainati dalla buona performance delle commissioni (+7% a/a). Il Common Equity Tier 1 si attesta all'11,3% e il Total Capital Ratio al 13,7%. Piu' nel dettaglio, il Gruppo Bancario Credit Agricole Italia nei primi nove mesi ha conseguito un risultato netto positivo per 186 milioni, sostanzialmente stabile rispetto ai 189 milioni dello stesso periodo del 2016. A questo proposito, il Gruppo Bancario Crédit Agricole è in attesa di ricevere le autorizzazioni delle competenti autorità di vigilanza e della Commissione Europea, per poter finalizzare il closing dell'operazione entro la fine del 2017.

Nel Paese la 'Banque Verte' è presente con Cariparma, Friuladria e Carispezia. Il gruppo e' composto, oltre che dal Gruppo Bancario Credit Agricole Italia, anche dalle societa' di Corporate e Investment Banking (Cacib), credito al consumo (Agos, Fca Bank), Leasing e Factoring (Credit Agricole Leasing e Credit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi-Pioneer, Caceis), assicurazioni (Cre'dit Agricole Vita, Cre'dit Agricole Assicurazioni, Cre'dit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez WM e CA Indosuez Fiduciaria).

Raccomandato: