Portkey Games è la nuova etichetta Warner Bros dedicata a Harry Potter

09 Novembre, 2017, 12:13 | Autore: Piera Gizzi
  • Pokémon GO PokéStop

Interactive Entertainment che si occuperà della collaborazione con Niantic. Ha raggiunto il tetto dei 752 milioni di download e ha fatto segnare un fatturato di 1,2 miliardi di dollari.

Niantic Labs, la società che ha sviluppato il gioco per smartphone Pokémon Go, ha confermato ieri che nel 2018 uscirà un gioco simile, sempre in realtà aumentata e sempre per smartphone, basato sul mondo e sulle storie di Harry Potter. "Presto trasformeremo la fantasia in realtà aumentata, permettendo ai fan e ai loro amici di diventare maghi e streghe". Esplorando quartieri e città di tutto il pianeta nel mondo reale, i giocatori vivranno avventure, apprenderanno e lanceranno incantesimi, scopriranno misteriosi manufatti e incontreranno bestie leggendarie e personaggi mitici.

Lo scenario inventato dalla scrittrice J. Infine Niantic potrebbe realizzare mappe ancora più dettagliate e ricche di location grazie al successo di Pokémon GO e Ingress.

Niantic, Inc. e Warner Bros.

Portkey Games è un'etichetta interamente pensata per gestire i videogiochi del marchio "Harry Potter", di cui Warner Bros. possiede i diritti cinematografici ("Portkey" è l'originale inglese per "Passaporta", oggetto magico del mondo di "Harry Potter" che consente di viaggiare quasi istantaneamente tra luoghi diversi). Quest'ultima fa parte di Warner Bros.

"Con questo gioco permetteremo ai fan sfegatati di tutto il mondo di vivere il magico universo fantasioso di J.K. Rowling in un modo nuovo e davvero immersivo", ha detto David Haddad, Presidente di Warner Bros. Vi invitiamo a rimanere sulle nostre pagine per essere costantemente aggiornati su Harry Potter: Wizards Unite.

Raccomandato: