Napoli, Maggio non si nasconde: "Vogliamo lo scudetto..."

10 Novembre, 2017, 14:04 | Autore: Fausta Monteleone
  • I primi dieci anni azzurri di Maggio: «Ghoulam tornerà più forte di ...

Il terzino azzurro Christian Maggio ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione "Radio Goal": "Contro il Chievo è stata una partita strana, magari siamo arrivati scarichi dopo il City". Subito dopo al San Paolo arriverà lo Shakthar, in Champions il Napoli non può più sbagliare: "Non si può andare sempre a 100 all'ora ed in campo internazionale serve tenere il ritmo alto".

Sarà una lotta al titolo da cuori forti quest'anno in Serie A. Però siamo consapevoli della nostra forza e vogliamo continuare a far bene. "Sulle prime mi sono detto "Dove sono finito?", invece poi mi sono ambientato e mi trovo benissimo".

"Napoli-Milan? Il risultato col Sassuolo ha dato un po' d'entusiasmo ai rossoneri, che si aspettavano qualcosa in più in queste prime giornate". Dobbiamo pensare a noi stessi, giochiamo in casa e avremo i tifosi dalla nostra parte. Ghoulam? Un infortunio del genere ti può buttare a terra, i primi due mesi sono fondamentali. "Ieri ho avuto modo di parlare con Faouzi, l'ho visto tranquillo e abbastanza sereno".

"Italia? Non voglio pensare a un'Italia senza Mondiale, sono convinto che gli azzurri possano farcela a strappare la qualificazione. Se però vengono convocati così tanti azzurri è un segno positivo, vuol dire che stiamo facendo bene".

Raccomandato: