Napoli, Maggio non si nasconde: "Vogliamo lo scudetto..."

10 Novembre, 2017, 14:04 | Autore: Fausta Monteleone
  • Maggio Inutile nasconderci vogliamo lottare fino alla fine per lo scudetto

Il terzino azzurro Christian Maggio ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione "Radio Goal": "Contro il Chievo è stata una partita strana, magari siamo arrivati scarichi dopo il City". Subito dopo al San Paolo arriverà lo Shakthar, in Champions il Napoli non può più sbagliare: "Non si può andare sempre a 100 all'ora ed in campo internazionale serve tenere il ritmo alto".

Sarà una lotta al titolo da cuori forti quest'anno in Serie A. Però siamo consapevoli della nostra forza e vogliamo continuare a far bene. "Sulle prime mi sono detto "Dove sono finito?", invece poi mi sono ambientato e mi trovo benissimo".

"Napoli-Milan? Il risultato col Sassuolo ha dato un po' d'entusiasmo ai rossoneri, che si aspettavano qualcosa in più in queste prime giornate". Dobbiamo pensare a noi stessi, giochiamo in casa e avremo i tifosi dalla nostra parte. Ghoulam? Un infortunio del genere ti può buttare a terra, i primi due mesi sono fondamentali. "Ieri ho avuto modo di parlare con Faouzi, l'ho visto tranquillo e abbastanza sereno".

"Italia? Non voglio pensare a un'Italia senza Mondiale, sono convinto che gli azzurri possano farcela a strappare la qualificazione. Se però vengono convocati così tanti azzurri è un segno positivo, vuol dire che stiamo facendo bene".

Raccomandato: