Casa » Sport

Formula 1: in Brasile pole a Bottas con la Mercedes, 2/o Vettel

11 Novembre, 2017, 20:54 | Autore: Eufebio Giannola
  • GP Brasile F1 2017 libere Mercedes. Hamilton “Siamo in una posizione discreta”

Valtteri Bottas ha conquistato per soli 38 millesimi la pole position del Gran Premio del Brasile.

Due sessioni di prove libere a Interlagos hanno confermato la leadership delle Mercedes e di Lewis Hamilton in questo finale di stagione di Formula 1, che domenica propone il Gp del Brasile. La Ferrari ha tuttavia la missione di concludere positivamente la stagione per evitare di trasformare un'annata amara in un disastro: 15 i punti di distacco di Bottas da Vettel, il finlandese delle Frecce d'Argento punta a conquistare il secondo posto nella classifica del Mondiale piloti.

"Penso che oggi sia andata bene. Ma non mi preoccupo: il passo è buono, specie in confronto a Valtteri, e domani ce la giochiamo". Un probabile errore di guida alla base dell'incidente, con la Mercedes ampiamente danneggiata nella parte sinistra ed il campione del mondo che è dovuto rientrare mestamente ai box.

A differenza del solito, il pilota della Ferrari non è riuscito a migliorarsi nell'ultimo tentativo della sua qualifica: "Volevo essere davanti e c'ero quasi, non ho gestito benissimo i freni alla curva 1 nell'ultimo tentativo e ho perso un po' troppo - ha ammesso il tedesco nelle prime dichiarazioni a caldo - Il giro non era male, sapevo che potevo migliorare nel 3° settore, ce l'ho fatta ma non è stato abbastanza". In terza posizione si è posizionato un ritrovato Daniel Ricciardo a due decimi dal finlandese, che però non può aspirare a questa posizione in griglia in quanto dovrà scontare dieci posizioni di penalità per la sostituzione di componenti della PU.

Raikkonen è apparso meno soddisfatto del settaggio della sua Sf70-H, ma conta di trovare una soluzione domani prima delle qualifiche.

Altra incognita in vista di domani che potrà influenzare la corsa carioca sarà il meteo, quindi i presupposti per una grande corsa ci sono tutti.

Le qualifiche sono quindi iniziate con tanti dubbi e altissime aspettative sotto un cielo incerto che ha minacciato pioggia per tutta la giornata.

La sfida vera però sarà domani, quando alle 17 scatteranno le monoposto e vedremo chi sarà in grado di dare spettacolo e chi porterà a casa una vittoria emozionante.

Raccomandato: