Violenta scossa di terremoto in Iran, magnitudo 7.2. Rischio gravi danni

12 Novembre, 2017, 21:32 | Autore: Santina Resta
  • Terremoto in tempo reale — INGV

Un terremoto di magnitudo 7.3 ha colpito la regione irachena di Sulaymaniyya, vicino al confine con l'Iran.

Guardando sul resto del territorio italiano, si scorge un altro terremoto avvenuto qualche ora prima alle 2.41 con epicentro completamente diverso: siamo in Sicilia, la scossa misura M 2.4 Richter e anche qui per fortuna non ci sono stati particolari danni né vibrazioni avvertite dalla popolazione locale di Bronte (Catania) e dintorni.

Il sisma è stato avvertito, oltre che nella capitale Baghdad, anche in Israele, Turchia e negli Emirati Arabi Uniti. Data la potenza del terremoto, si teme che i morti possano essere tanti, così come i danni.

Stando ai dati giunti dai sismografi dell'INGV si è trattato di un sisma di moderata entità, con magnitudo 3.5 sulla scala richter e ipocentro fissato a circa 31 km di profondità.

Secondo quanto stanno battendo alcune agenzie nazionali e internazionali, una violenta scossa di terremoto si sarebbe verificata pochi minuti fa tra l'Iran e l'Iraq. Nell'area epicentrale sono presenti diversi piccoli centri abitati dove purtroppo si temono danni molto ingenti e purtroppo anche vittime.

Raccomandato: