Il 730? Potremmo dirgli addio "Entro 5 anni lo cancelleremo"

14 Novembre, 2017, 04:36 | Autore: Doriano Lui
  • Ernesto Ruffini

La dichiarazione dei redditi ha i giorni contati. Lo ha anticipato il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Ernesto Ruffini, in un'intervista a Repubblica in cui ha anche riconosciuto che l'Italia ha "un numero di imposte superiore alla media europea" e che è necessario "diminuire drasticamente il tempo" che serve per pagare le imposte.

"Accumulando sempre più dati ed evitando naturalmente di chiedere Direi 5 anni". Cinque anni, ha assicurato Ruffini, è "l'orizzonte possibile per l'entrata a regime" di questa rivoluzione. Il Fisco deve ascoltare, confrontarsi.

Il termine 'Fisco amico' non mi piace, confessa, gli amici si scelgono.

"La bellezza non è una categoria applicabile alle tasse. E vorrei che quando arriva una lettera dell'Agenzia non sia un momento di scompenso cardiaco, perché noi lavoriamo a recuperare risorse per dare concretezza ai diritti dei cittadini: allo studio, alla salute, ai servizi".

Raccomandato: