Italia, Ventura: "Le dimissioni? Devo ancora valutare. Chiedo scusa agli italiani"

14 Novembre, 2017, 14:22 | Autore: Santina Resta
  • NAZIONALE – Niente mondiali in Russia per gli azzurri: “Cara Italia ti scrivo, così mi distraggo un po'… “

Alla sua ultima partita con la maglia azzurra, la delusione per non partecipare ai Mondiali è tanta: "Mi dispiace che l'ultima partita ufficiale in nazionale sia coincisa con l'eliminazione. Questo è l'unico rammarico che ho, e non certo di perché chiudo, perché il tempo passa, è tiranno ed è giusto che sia così". Negli ultimi due tornei mondiali, quello in Sud Africa del 2010 e quello in Brasile del 2014, non siamo riusciti a superare il primo turno. Cosa è mancato? L'energia e la lucidità per fare gol. Ma quando ti va male vuol dire che hai delle colpe.

La partita di San Siro ha visto si una Nazionale volenterosa ma ha evidenziato ancora una volta i limiti di classe e tecnica di molti giocatori e le poche idee e la totale assenza di personalità dell'allenatore, Ventura, inadatto per un posto di così alto livello internazionale. Quella scelta l'ha fatta il numero uno della Figc, Carlo Tavecchio, di cui ci si ricorda più per le sue gaffe che per i risultati ottenuti. Ventura, a partire dalle tre sberle prese in Spagna a inizio settembre, non ci ha capito più nulla.

Daniele De Rossi conferma: anche per lui l'avventura in azzurro finisce qui. Sono orgoglioso di aver fatto parte del gruppo azzurro, di aver lavorato con grandi campioni e con altri a cui auguro questo destino. "L'unica cosa molto banale, poco tecnica, che si riparta dallo spirito che i miei compagni hanno messo in campo oggi, la volontà di continuare a vivere questa avventura che mi ha contraddistinto in questi anni di mia permanenza in nazionale", ha detto il centrocampista della Roma al termine della gara. In 12 anni dal Mondiale di Germania alla mancata qualificazione: si doveva costruire, si è finito col distruggere. Più che sbiadito, evaporato. C'è, perché noi abbiamo forza. Il modulo, con il passare dei minuti, è diventato ultra offensivo e solo una situazione non ci è chiara: perchè Bernardeschi mezz'ala sinistra e spostare Florenzi ala destra? "Se si è offeso qualcuno, chiedo scusa", ha concluso.

Raccomandato: